Lo specialista dei mobili di design Bullfrog snellisce i processi degli ordini e delle varianti con il sistema ERP online VlexPlus

Carichi di lavoro complicati, assenza di controllo del flusso di lavoro e mancanza di trasparenza nel monitoraggio dei processi produttivi hanno spinto la Bullfrog Marketing und Design GmbH a una riorganizzazione e un ammodernamento dell’IT aziendale nel 2016. Un sistema che cresca in modo dinamico, una base tecnologica orientata al futuro e processi con varianti flessibili erano i criteri principali dell’azienda tedesca nella scelta della nuova generazione di ERP. Con l’introduzione di un software aziendale con base online con la comune logica delle varianti, nel 2017 l’azienda ha posto la prima pietra per un processo di miglioramento continuo anche oltre i confini aziendali. L’azienda creata nel 1995 è sinonimo di mobili imbottiti e sedute creativi e personalizzati, che coniugano il design e l’estetica moderni con caratteristiche funzionali. Attraverso una rete di partner internazionali nel settore dell’arredamento, Bullfrog distribuisce una gamma completa di mobili imbottiti, chaise-longue, tavoli, letti e accessori esclusivi e personalizzabili.

Situazione di partenza

Sistema vecchio e rigido

Per molti anni Bullfrog ha utilizzato un software di vendita che lavorava senza un supporto del flusso di lavoro degno di questo nome. Le informazioni sul controllo e la pianificazione della produzione erano mantenute per la maggior parte in documenti Excel separati. Inoltre si era poi progettato anche di tenere più articoli a magazzino, di effettuare autonomamente la disposizione e la fornitura e di monitorare in modo più intenso i processi produttivi.

“Un controllo del workflow, così com’era necessario per informare tutti i partecipanti al processo di ogni singola fase di processo e della configurazione dei mobili e per controllarle non era possibile con i mezzi a disposizione. Inoltre il nostro vecchio sistema non era in grado di crescere con le esigenze nostre o dei nostri clienti. L’unica che cresceva era la nostra consapevolezza che fosse necessario installare un sistema orientato al futuro”, racconta Hannes Beuerle, membro del consiglio di amministrazione di Bullfrog.

“Poiché ciascun cliente oggi preferisce comporre il suo divano secondo le sue esigenze, abbiamo cercato una soluzione ERP che ci offrisse il massimo in termini di personalizzazione. Se un cliente desidera un divano in pelle di bufalo marrone, con cuciture beige, reclinabile motorizzato con batteria e tavolino su misura, dobbiamo poter verificare questa configurazione in modo rapido e facile.”

Processo decisionale

Elevata sicurezza di investimento grazie alle tecnologie Web

Nella successiva fase di valutazione la VLEXsoftware+consulting gmbh ci ha poi fornito il quadro d’insieme giusto: “Oltre alla comune logica delle varianti, nella nostra decisione è stata preponderante la tecnologia basata su Internet. Ciò ci consente infatti non solo un utilizzo indipendente dalla piattaforma e dal terminale, ma anche un facile collegamento al sistema di partner esterni. Anche la possibilità di attivare in qualsiasi momento singoli moduli, inserendoli in un’infrastruttura scalabile e in grado di crescere, ci offre un livello elevato di sicurezza”, spiega Hannes Beuerle.

L’introduzione è avvenuta nell’ombra e il nuovo sistema è diventato infine interamente operativo il 1 gennaio 2017. Mentre prima non c’era la possibilità di dare una forma strutturata a logiche di varianti complesse, Bullfrog ha trovato in VlexPlus un complesso di regole flessibile con cui verificare in modo rapido e affidabile i requisiti dei clienti in un processo automatizzato.

“Attraverso la nostra centrale informativa oggi non solo siamo in grado di informare in qualsiasi momento i nostri clienti e partner, ma approfittiamo anche di un’elaborazione degli ordini più rapida, di circostanze ottimizzate e di una qualità dei dati superiore, che consente al team dirigenziale un monitoraggio e un controllo del processo professionali. Ciò facilita enormemente il nostro lavoro nella quotidianità e contribuisce a una maggiore qualità del servizio e a una maggiore fidelizzazione del cliente”, aggiunge Hannes Beuerle.

Entro l’inizio del 2018 è previsto il collegamento di tutti i siti produttivi al sistema attraverso i feedback dei dati operativi per sviluppare poi il sistema in una piattaforma online autonoma e collaborativa.

Hannes Beuerle

Cosa dice il cliente

"Oltre alla comune logica delle varianti, nella nostra decisione è stata preponderante la tecnologia basata su Internet. Ciò ci consente infatti non solo un utilizzo indipendente dalla piattaforma e dal terminale, ma anche un facile collegamento al sistema di partner esterni. Anche la possibilità di attivare in qualsiasi momento singoli moduli, inserendoli in un’infrastruttura scalabile e in grado di crescere, ci offre un livello elevato di sicurezza."
Hannes Beuerle
Membro del comitato esecutivo